Microsoft: patch day di aprile risolve 25 falle

Il patch day Microsoft di aprile 2010 è piuttosto corposo. Sono infatti ben 11 i bollettini di sicurezza diffusi dal colosso di Redmond che vanno a sanare complessivamente 25 vulnerabilità. Cinque le patch classificate come critiche, cinque quelle importanti e solamente una è giudicata come moderata. Va sottolineato che le falle il cui livello di pericolosità è definito critico, possono permettere ad un malintenzionato di eseguire codice da remoto sui sistemi attaccati.

Nove bollettini interessano Windows. Le versioni più deboli sono Windows 2000, Windows server 2000, Windows server 2008, Windows Vista e Windows Xp. Windows 7 sembra essere più immune: è coinvolto solamente in 4 bollettini. Due aggiornamenti riguardano Office e uno è riferito a Microsoft Exchange. Si consiglia di effettuare al più presto i previsti aggiornamenti.

Anche Adobe sistema 15 vulnerabilità in:

– Adobe Reader 9.3.1 per Windows, Mac e Unix
– Adobe Acrobat 9.3.1 per Windows e Mac
– Adobe Reader 8.2.1 e Adobe Acrobat 8.2.1 per Windows e Mac

Vengono aggiornate le applicazioni ai nuovi Adobe Reader 9.3.2 e Adobe Acrobat 9.3.2.

Fonte PCSELF.COM

Advertisements

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: