Vulnerabilità 0-day per Firefox 3.5

Una vulnerabilità critica nell’interprete JavaScript di Firefox 3.5 potrebbe mettere il browser open source in serio pericolo. La falla è sfruttabile per l’esecuzione di codice arbitrario su computer Windows e un exploit è già stato pubblicato.

Il problema riguarda Tracemonkey, il compilatore JIT (Just In Time) per JavaScript che Mozilla ha sviluppato per tenere il passo della concorrenza in tema di velocità di esecuzione delle applicazioni web.

Mozilla è già al lavoro per proporre un aggiornamento nel più breve tempo possibile. Nel frattempo consiglia agli utenti di disabilitare Tracemonkey, con le seguenti operazioni:

  • inserire nella barra degli indirizzi about:config;
  • dopo aver promesso di fare attenzione, scrivere nella casella del filtro in alto jit, in modo da mostrare solo le opzioni che ci interessano;
  • fare doppio click sull’opzione javascript.options.jit.content in modo da impostare il suo valore a false;

Questa soluzione tampone limiterà le prestazioni di Firefox 3.5, che utilizzerà il vecchio interprete JavaScript (quello di Firefox 3.0, per intenderci). Non appena Mozilla rilascerà l’aggiornamento di sicurezza insieme alla già prevista versione 3.5.0.1, occorrerà ripetere le operazioni di sopra, impostando questa volta il valore a true.

In alternativa è possibile avviare Firefox in Modalità provvisoria (Safe mode) direttamente dal menu di Windows: questa modalità oltre al compilatore JavaScript disabilita anche tutte le estensioni.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: