Vulnerabilità in DirectShow, Windows XP a rischio

Windows XP è a rischio sicurezza per una grave vulnerabilità di DirectShow, il componente ActiveX che si incarica della visualizzazione dei video streaming. Il problema risiede in un buffer overflow facilmente sfruttabile per l’esecuzione di codice non autorizzato attivabile solo visitando un sito Web malevolo appositamente modificato. La falla è descritta da Secunia come altamente pericolosa, una descrizione è presente all’indirizzo http://secunia.com/advisories/35683/

I prodotti interessati, oltre a Windows XP Home e Pro, sono Windows Server 2003 e Windows Storage Server 2003 (Vista è escluso) e può essere risolto settando il “bit di interruzione” per impedire l’esecuzione dei controlli ActiveX all’interno di Explorer. La procedura è illustrata nel dettaglio da Microsoft, ma è necessario modificare il registro di sistema ed è quindi inadatta e sconsigliabile agli utenti poco esperti.

Microsoft sarebbe già al lavoro per correggere la grave vulnerabilità riscontrata. Sarà probabilmente rilasciata una patch di sicurezza il prossimo 14 luglio, con il consueto pacchetto di aggiornamenti mensili della casa di Redmond.

Fonte PCSELF.COM

Advertisements

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: