Nuove vulnerabilità per Adobe Reader e Acrobat

Vulnerabilità in Adobe ReaderUna nuova grave vulnerabilità affligge Adobe Reader, l’applicazione che consente di visualizzare e stampare i file PDF (Portable Document Format). Ad aprire la strada ad un possibile attacco, che permetterebbe di eseguire codice non autorizzato da remoto, sarebbero alcune porzioni di codice dell’applicativo legate a JavaScript. Stando a quanto comunicato da Security Focus, il problema interessa tutte le versioni di Adobe Reader e Acrobat (9.1, 8.1.4 e 7.1.1 e le precedenti versioni).

Adobe, dal canto suo, ha confermato di di conoscere la potenziale vulnerabilità e di essersi attivata per fornire nuovi dettagli appena possibile. Nel frattempo, in via precauzionale, consiglia di disattivare il supporto per JavaScript nelle applicazioni Adobe Reader e Acrobat.

L’operazione si può eseguire partendo dal menu dei software selezionando “Modifica”, successivamente richiamare l’opzione “Preferenze” (Ctrl+K) e dal pannello togliere il segno di spunta alla voce “Abilita Javascript da Acrobat”, cliccando poi sul pulsante “OK” per confermare la modifica.

Fonte PCSELF.COM

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...