Attenzione alle truffe e allo spam via SMS

“Dopo aver invaso internet lo spam si sta diffondendo sempre più anche verso la telefonia mobile, soprattutto via sms”. A dichiararlo è Massimiliano Dona, Segretario generale dell’Unione Nazionale Consumatori.

“Oltre a messaggi sgradevoli e non richiesti si sta diffondendo uno spam spietato, il cui scopo non è pubblicizzare prodotti, ma tendere truffe ai danni dei consumatori. Le ultime formule, che cambiano rapidamente una volta smascherate, sono: sms che chiedono di fare una telefonata per ascoltare un messaggio in segreteria; il classico “hai vinto un premio, per i dettagli chiama il…”; ma anche “puoi passare a prendere nostro figlio a scuola? Se hai problemi chiamami in ufficio a questo numero…”.

“Il suggerimento – conclude Dona – è di cancellare i messaggi ricevuti, ma anche di segnalarli all’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni (www.agcom.it), al Garante per la privacy (www.garanteprivacy.it), oppure rivolgersi alla Polizia Postale (www.poliziadistato.it/pds/informatica/)”.

Fonte
PCSELF.COM

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...